lunedì 26 dicembre 2016

martedì 6 dicembre 2016

Torrente

La brezza del pensiero.
Mi resta sospesa nella mente
la vedo andar via spumeggiante,
Fredda come l’acqua del torrente.
Tra riflessi e pietre levigate dal suo scorrere
vidi la mia immagine, un sorriso smarrito
senti allora il cuore palpitare
ascoltai le voci del torrente
nascevano echi e qualche nebulosa sillaba che
ne fa melodia, mi regalano sensazioni cosi delicate;
sensazioni vellutate accarezzano l’anima mia
sentirsi accarezzare  il cuore.

E far sbocciare dal  viso un nuovo sorriso.